Il borgo medievale di Erice

I viaggi di Paola! Segreti, curiosità e consigli per il vostro free time!
A cura di Paola Crippa
Travel Blogger – Giornalista – Storica dell’arte.
Milanese, guida turistica:
“Amo viaggiare alla scoperta di luoghi poco conosciuti in Italia e all’estero! Grazie ai miei articoli vi porto con me!”

Arroccato sulla cima del monte omonimo, Erice svetta dall’alto dei suoi 750 metri, godendosi un’eccezionale vista panoramica che guarda al golfo di Trapani ed alle isole Egadi da un lato ed alla vallata del Valderice dall’altro, abbracciando le campagne dell’entroterra siciliano.
Piccolo e davvero unico, Erice è un dedalo di viuzze lastricate che scorrono tra chiese, piazze ed antichi cortili in cui perdersi immersi in un’atmosfera mitica.

Erice si trova a meno di 15 chilometri da Trapani, ma durante i mesi estivi esiste un modo molto più particolare di raggiungerla: si tratta della funivia che collega la città di Trapani con la cima del paese.
Il borgo di Erice è un nucleo antico nel quale la pietra si trova dappertutto nelle architetture del paese. Nelle mura delle case, nei palazzi storici, nelle cinta difensive che circondano il borgo, gli antichi blocchi di pietra sono testimoni immobili delle popolazioni che qui hanno vissuto e prosperato: fenici, normanni, arabi e romani, sono molte le culture che hanno lasciato le loro tracce tra le strade del borgo.

Mettere piede a Erice è un po’ come fare un tuffo indietro nel tempo e poco dopo aver attraversato l’arco che si staglia all’ingresso del paese, Porta Trapani, ci si ritrova faccia a faccia con l’edificio religioso più importante del paese, la Real Chiesa Madrice Insigne Collegiata, conosciuta come Duomo di Erice con l’imponente Torre Campanaria che servì in passato da torre di vedetta.

Una delle icone di Erice è il Castello di Venere, arroccato sullo strapiombo che delimita il paese e risalente all’epoca normanna. Fu costruito tra il XII e XIII secolo, sui resti di un primitivo tempio dedicato al culto della dea Venere.

Paola Crippa
Travel Blogger – Giornalista – Storica dell’arte.

@Star3000